Sport 8 Novembre Nov 2018 1220 08 novembre 2018

Yamaha: "Anche Valentino Rossi è frustrato"

L'altolà di Lin Jarvis a Maverick Vinales.

  • ...
Yamaha: Anche Valentino Rossi è frustrato
Il Managing Director della Yamaha Lin Jarvis ha replicato così a Maverick Viñales, che chiede di avere più voce nello sviluppo della moto, a costo di procedere per due strade diverse, la sua e quella di Valentino Rossi.

"Non sono molto d’accordo con i suoi commenti. Certo, ci sono cose che sta cercando e si sente frustrato... ma Valentino potrebbe dire la stessa cosa. Non è solo un problema di Maverick, ma di entrambi - sono le sue parole a Crash.net -. Ovviamente ci saranno componenti unici, come la specifica del motore. Questo è qualcosa che non possiamo cambiare. Possiamo sceglierne uno soltanto. Quindi è molto importante scegliere le specifiche corrette all’inizio dell’anno. Più o meno, tutte le altre cose possono essere regolate, modificate, personalizzate... Non è vero che non abbiamo ascoltato Maverick. Abbiamo ascoltato entrambi, ma entrambi sono frustrati".

"Ci saranno altri cambiamenti all’interno della nostra organizzazione, sicuramente nel modo in cui cerchiamo di risolvere i problemi. Non posso dire altro. Avremo più ingegneri e nuovi ingegneri, ma non posso dire dove".

"Sicuramente penso che un motore più dolce sarebbe stato vantaggioso per i nostri piloti. Penso che il motore sia un po’ brusco nei bassi regimi... L’elettronica è l’altra cosa. Il modo di gestire e lavorare con il nuovo software unificato. Credo fermamente che i nostri concorrenti hanno un vantaggio su di noi perché hanno capito di più su come lavorare con il sistema. In Giappone rivedranno l’organizzazione e probabilmente ci sarà più forza lavoro. In Europa, abbiamo ridistribuito alcune delle priorità e delle responsabilità ad alcune delle nostre persone, ma sicuramente avremo anche bisogno di personale aggiuntivo".

Powered by Sportal.it