Sport 10 Novembre Nov 2018 1723 10 novembre 2018

Rivincita D'Aversa: "Non siamo catenacciari"

L'allenatore del Parma gongola dopo la vittoria sul campo del Torino: "Volevamo fare la partita e l'abbiamo fatta".

  • ...
Rivincita D'Aversa: Non siamo catenacciari
Vittoria e… rivincita per Roberto D’Aversa. Dopo tre partite senza vittoria e senza gol, che avevano attirato critiche al tecnico del Parma e alla squadra, i crociati sbancano il campo del Torino, agganciando in classifica i granata a 17 punti. Quasi la metà del bottino necessario per la salvezza.

D’Aversa commenta la gara ai microfoni di 'Sky Sport' togliendosi qualche sassolino dalle scarpe: “Oggi abbiamo messo in campo la cattiveria di chi aveva raccolto meno di quanto meritato nelle ultime tre partite. Volevamo giocarcela a viso aperto e ci siamo riusciti, rispondendo a chi ci accusa dif are solo catenacco e ripartenze. Abbiamo fatto due gol nei primi 30’ e poi creato tanto, peccato per quel gol preso da rimessa laterale, ma oggi questi ragazzi meritano solo complimenti, ripensando anche a quello che abbiamo passato quest’estate”.

Poi l’ex allenatore del Lanciano elogia qualche singolo. Ma non i più in vista…: “Tutti conoscono la qualità di Gervinho e Inglese, ma sono la conseguenza di un atteggiamento di squadra. Preferisco parlare di un classe ’99 come Bastoni o di Scozzarella che non giocava da tempo. Vincere in questo stadio è una bella soddisfazione, ma abbiamo messo in difficoltà anche squadre di caratura superiori”.
 

Powered by Sportal.it