Sport 11 Gennaio Gen 2019 1507 11 gennaio 2019

Moratti batte cassa per Icardi

"Credo abbia il diritto di pensare a un ingaggio più importante" sostiene il patron dell'Inter.

  • ...
Moratti batte cassa per Icardi

Arriva da Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, nonché grande estimatore di Mauro Icardi, un’importante opinione sulla vicenda del rinnovo del contratto dell’attaccante argentino.

Che prima attraverso la moglie-manager Wanda Nara e poi di persona ha fatto chiaramente capire di aspettarsi un adeguamento di stipendio da parte della società nerazzurra, oggi controllata dai danarosi cinesi di Suning. "Credo che il giocatore abbia il diritto di pensare ad un ingaggio più importante, ma penso che il club abbia studiato una strategia per farlo rimanere" ha sottolineato il petroliere, interpellato da Mediaset. 

"Se da presidente avrei dato 8-9 milioni di euro di ingaggio a Icardi? Non saprei rapportare le cifre del presente a quelle del passato" ha poi aggiunto Moratti, che in questo caso ha preferito non sbilanciarsi sulla cifra che, secondo quanto sta filtrando negli ultimi giorni, la coppia si attende di vedersi proporre.

La telenovela, intanto, sta cominciando a indispettire una frangia di tifosi del ‘Biscione’ che non apprezza i tentennamenti del capitano.
 

Powered by Sportal.it