Sport 13 Gennaio Gen 2019 2234 13 gennaio 2019

Spalletti fa da paciere tra Icardi e l'Inter

Il tecnico toscano butta acqua sul fuoco delle polemiche al termine di una settimana difficile per i rapporti tra la società e il Capitano.

  • ...
Spalletti fa da paciere tra Icardi e l'Inter

Dopo quattro mesi di attesa i tifosi dell’Inter hanno finalmente visto dall’inizio, anche se solo… dalla tv, vista la squalifica di San Siro, la coppia Martinez-Icardi.

Il Benevento non rappresentava un banco di prova attendibile, ma il 6-2 con tre reti della coppia argentina, due di Lautaro dopo il rigore in apertura del Capitano, danno fiato a chi sogna di vederli insieme da titolari.

Un’ipotesi, questa, smontata senza pietà da Spalletti al termine della partita: "Lautaro e Icardi possono fare meglio da un punto di vista tattico. Oggi abbiamo sofferto il loro palleggio perché in mezzo eravamo uno in meno” le parole del mister toscano.

Il tecnico nerazzurro ha poi parlato dei nomi più chiacchierati del mercato dell’Inter. Icardi e Skriniar, ma anche Miranda: "Icardi sta bene all'Inter. Vuole incontrare i direttori e confrontarsi con loro, che sono pronti ad imbastire un discorso costruttivo. Skriniar è fuori prezzo per tutti, nessuno ha i soldi per pagarlo, quindi rimane qui”.

“Quanto a Miranda, è sempre un problema di ciò che si dice, delle amicizie dentro l'Inter di gente che fa uscire certe cose. Queste cose indeboliscono l'Inter, a me Miranda non ha mai detto di voler andare via”.

 


 

Powered by Sportal.it