Sport 14 Gennaio Gen 2019 0823 14 gennaio 2019

Il Milan non toglie il sonno a Carlo Ancelotti

Doppia sfida del cuore in vista tra campionato e Coppa Italia per il tecnico del Napoli.

  • ...
Il Milan non toglie il sonno a Carlo Ancelotti

Il Napoli liquida il Sassuolo ed approda ai quarti di Coppa Italia al termine di una partita-aperitivo dell’intensa seconda parte di gennaio che attende la squadra di Ancelotti: Lazio e Milan in campionato e ancora rossoneri in Coppa.

Per il tecnico emiliano sarà un’emozione particolare, ma l’obiettivo è già chiaro. Visto anche che lo scudetto sembra lontano...: “La Coppa Italia con altre quattro buone partite può essere nostra - le parole di Ancelotti dopo il 2-0 ai neroverdi - Andare a San Siro? Affronteremo il Milan due volte in tre giorni tra Coppa e campionato, a San Siro sarà complicate, ma anche un'emozione speciale. Lo scudetto? Nove punti di distacco non sono pochi, ma non si molla. Male che vada lotteremo per il secondo posto".

Ancelotti si è poi espresso sul futuro di Allan, prima di ribadire la posizione della società qualora si ripetessero i cori discriminatori verso Koulibaly o la città: "Dalla Francia non è arrivata alcuna offerta, quindi non c’è nulla da dire col Presidente. Allan resta qui con noi e ci darà una mano anche nel girone di ritorno. Koulibaly? Interrompere le partite per certi cori non è un dramma: lo si fa per pioggia, lo si può fare anche di fronte all’inciviltà".


 

Powered by Sportal.it