Sport 12 Febbraio Feb 2019 2013 12 febbraio 2019

Serie B, 13 squalificati e 3 società multate

Nella giornata di martedì il Giudice Sportivo ha pubblicato le sue decisioni dopo le gare del week-end.

  • ...
Serie B, 13 squalificati e 3 società multate

Nella giornata di martedì, il Giudice Sportivo di serie B ha reso pubbliche le sue decisioni dopo le gare del week-end che hanno portato a 13 calciatori squalificati e a multe per tre società:

Fermati per due giornate Davide Merelli del Padova e Gennaro Tutino del Cosenza.

Una giornata, invece, per Davide Adorni (Cittadella), Davide Facchin (Venezia) e Marcus Rohden (Crotone). Tra i calciatori non espulsi, fermati per una giornata Davide Agazzi (Livorno), Mariano Arini (Cremonese), Tommaso D'Orazio (Cosenza), Matteo Di Gennaro (Livorno), Fabio Lucioni (Lecce), Ryder Matos Santos Pinto (Hellas Verona), Enrico Pezzi (Carpi) e Luca Ranieri (Foggia).

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. CREMONESE per avere suoi sostenitori, nel corso delle gara, acceso quattro fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. SALERNITANA per avere suoi sostenitori, al termine della gara, lanciato un petardo sul terreno di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. BENEVENTO per avere ingiustificatamente causato il ritardato inizio della gara di circa quattro minuti.

Powered by Sportal.it