Sport 13 Febbraio Feb 2019 1811 13 febbraio 2019

Brindisi a Firenze con una peculiarità

Delle otto squadre che si giocheranno la Coppa Italia quella pugliese è l'unica ad avere sempre vinto nel girone di ritorno.

  • ...
Brindisi a Firenze con una peculiarità

Le uniche due rappresentanti del sud Italia in Serie A che si sfidano nel match che chiude il programma dei quarti di finale di Coppa Italia.

Avellino-Brindisi è il derby del sud del basket odierno, ed è una sfida che mette di fronte due squadre sinora grandi protagoniste della stagione: Avellino ha chiuso il girone d’andata al secondo posto dopo alti e bassi dovuti anche a problemi extra-cestistici, ma arriva al weekend di Firenze non al meglio (soprattutto per l’infortunio che terrà fuori Patric Young per almeno sei settimane); Brindisi, invece, è l’unica squadra presente a Firenze imbattuta in un girone di ritorno in cui ha avuto la meglio di Milano o vinto sul difficile campo di Sassari, con ben tre partite su quattro oltre quota 100 punti.

Le vittorie consecutive dei pugliesi sono cinque, e l’ultima sconfitta è arrivata proprio contro Avellino lo scorso 6 gennaio: in un mese la situazione è cambiata per entrambe le squadre, e tante novità sono arrivate dal mercato. Gli irpini hanno accolto, risolti i problemi economici, l’ex Brindisi Demonte Harper e Ojars Silins; i pugliesi, invece, hanno dato il benvenuto all’ex Trieste Devondrick Walker, decisivo nella trasferta di Sassari.

Saranno loro tra i protagonisti principali dell’ultimo quarto di finale, accanto alle principali bocche da fuoco delle due squadre: Keifer Sykes per Avellino - salito alla ribalta dopo l’addio a Norris Cole - e Adrian Banks per Brindisi, due potenziali candidati MVP anche per la stagione italiana.

in collaborazione con basketissimo

Powered by Sportal.it