8 Gennaio Gen 2019 1746 08 gennaio 2019

Cavallette invadono la Mecca, autorità saudite: "non mangiatele"

Rischio intossicazione da insetticidi usati massicciamente

  • ...

Roma, 8 gen. (askanews) - Orde sterminate di cavallette, che per la prima volta nella storia dell'Arabia saudita, hanno invaso la Mecca, il luogo più sacro ai musulmani di tutto il mondo.

L'emergenza nella spianata della grande moschea ha spinto le autorità saudite a mettere in guardia la popolazione dal cibarsi di questi insetti, che sono un piatto molto popolare nel regno.

In un comunicato, il ministero dell'agricoltura ha avvertito chi non vuole rinunciare al prelibato piatto di "Sarasir", che rischia di rimanere intossicato dagli "insetticidi, usati in modo massiccio" per sterminare gli invasori.