8 Gennaio Gen 2019 1432 08 gennaio 2019

Kim torna in Cina in vista del possibile nuovo vertice con Trump

Quarta visita del leader nordcoreano a Pechino, vede Xi Jinping

  • ...

Roma, (askanews) - Il leader nordcoreano Kim Jong-un è arrivato a Pechino per una visita a sorpresa in cui incontrerà anche il presidente cinese Xi Jinping. Lo scorso anno il dittatore nordcoreano era stato già tre volte il Paese, ma non aveva mai incontrato il presidente. Un segno, questo, che l'ultima visita si inserisce nel quadro di un secondo possibile summit con il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, dopo quello di giugno, storico, a Singapore.

Kim è arrivato con la moglie Ri Sol Ju e altri diversi esponenti del governo a bordo di un treno speciale verde oliva con una striscia gialla, dello stesso tipo utilizzato in passato dai leader nordcoreani e molto simile a quello utilizzato nella sua prima visita in Cina del marzo 2018. Dalla blindatissima stazione è partito un lungo corteo di auto con tutta la delegazione.

La visita di Kim, che cade nel giorno del suo 35esimo compleanno, arriva dopo che, nel suo discorso per il Nuovo Anno, aveva chiarito che Pyongyang potrebbe cambiare il suo atteggiamento nei colloqui sul nucleare se Washington continuerà a mantenere le sanzioni. A Singapore si era raggiunta un'intesa sulla denuclearizzazione della penisola coreana ma poi tutto è rimasto in stallo.

Un argomento che potrebbe, quindi, essere utile affrontare con il principale partner commerciale, la Cina, prima di un eventuale secondo vertice con Trump, per aiutare Kim a ottenere un alleggerimento delle sanzioni.