Il sindaco di Acerra vuole trasformare lo stadio in una villa e Sgarbi lo attacca nuovamente

Una volta è Di Maio, l'altra è il sindaco di Acerra. Vittorio Sgarbi se la prende ancora una volta con il primo cittadino del comune campano, questa volta reo di «voler trasformare lo stadio in una villa comunale. Io impedirò questo scempio». Il critico d'arte ha poi parlato di politica tornando sulla questione delle panchine nella piazza del castello della città.

  • ...