Sub italiana morta in Messico, un video avvalora l'ipotesi suicidio

Svolta nel caso di Anna Ruzzenenti, la ragazza italiana di 27 anni morta in Messico. Anna era stata trovata senza vita in una spiaggia a Playa del Carmen, in Messico, venerdì 21 dicembre 2018. In un primo momento si era pensato a un omicidio, ma un video confuterebbe questa tesi. A diffonderlo su YouTube la tv messicana Canal 10 di Cancun. Nel filmato, datato 19 dicembre, si sostiene che la ragazza avrebbe tentato di togliersi la vita per annegamento già alcuni giorni prima del suo effettivo decesso. Secondo la ricostruzione dell’emittente messicana, Anna Ruzzenenti in quell’occasione sarebbe stata salvata «dal personale della Zona federale marittimo-terrestre e portata in ospedale dove i medici sono riusciti a stabilizzarla». (video YouTube di Canal 10)

  • ...