Clamorosa gaffe del leghista Siri: «Toninelli non è mica ministro»

Gioco finito con una figuraccia quello andato in scena a ''Tagadà'' su La7. Quando la conduttrice, Tiziana Panella, ha chiesto agli ospiti di indovinare il nome del misterioso ministro con l'aiuto di alcuni indizi, in molti sono andati nel panico. Il primo a provare a rispondere è stato il senatore Pd, Franco Mirabelli, che azzarda un compassato: «Può essere Toninelli?». A questo punto a replicare è il leghista Armando Siri, sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, smentisce categoricamente il dem: «Toninelli non è ministro». Un'affermazione ripetuta per ben tre volte salvo poi, visto l'imbarazzo in studio, rettificare: «Ah, sì, Toninelli, scusa. Mi sono confuso, perché ho visto la divisa della Polizia e intendevo dire che Toninelli non era della Polizia, ma era carabiniere».

  • ...