Caso Carige, quando Di Maio era contro il Salvabanche

Nella tarda serata di lunedì 7 gennaio 2019 il Consiglio dei ministri si è riunito a sorpresa per approvare il decreto che salva Carige mettendo al riparo i risparmiatori dopo la mancata ricapitalizzazione della banca. Eppure l’8 marzo 2017 l'attuale ministro del Lavoro Luigi Di Maio criticava aspramente proprio l'allora premier: «Poi è arrivato lei Presidente Gentiloni. Il suo primo atto politico? Un decreto per trasferire 20 miliardi di euro alle banche italiane. Dopo quattro anni passati a dirci che non c’erano soldi per il reddito di cittadinanza, per le forze dell’ordine, per le imprese italiane, per il fondo per le disabilità, ha cacciato fuori dal cilindro 20 miliardi. Complimenti!».

  • ...