La battuta sessista del Consigliere Comunale lascia di ghiaccio la giunta

Durante la seduta del consiglio comunale di Bussolengo, in provincia di Verona, Tiziano Ferrari, eletto nella lista civica che appoggia la maggioranza, ha detto una battuta sessista rivolta alla rappresentante dei M5s Barbara Setti. La donna stava accusando chi appoggiava il sindaco di «essere servi a 90 piegati davanti alla regina». Sentite queste parole Ferrari ha risposto dicendo: «Per natura, a 90 gradi ci si mette lei consigliera!». Un'affermazione che ha gelato l'aula e ha fatto insorgere Stefano Ceschi del Pd: «Ferrari ha offeso pesantemente una donna in questa aula. Lo invito a riascoltarsi e a vergognarsi profondamente. Quello che ho sentito questa sera supera qualsiasi altra cosa». L'evento risale al 12 febbraio, ma il video è stato rilasciato solo in questi giorni.

  • ...