Le lacrime e la rabbia di Emma Bonino contro il M5s

La senatrice ha denunciato l'approdo in Aula della manovra senza nemmeno un voto in commissione Bilancio: «Sono tentata di non partecipare al voto, non mi capita mai», ha annunciato, provocando qualche reazione della maggioranza. «Voi non avete rispetto delle istituzioni, ci passate sopra come dei rulli compressori, ma un giorno di queste istituzioni avrete bisogno anche voi», ha replicato la parlamentare di +Europa, parlando di sovrapposizione di potere giudiziario ed esecutivo e di esecutivo e legislativo, con un parlamento «esautorato, umiliato e ridotto alla farsa». Parole seguite ancora da mormorii che hanno costretto Bonino ad alzare la voce: «Voi non capite quant'è grave la decisione che devo assumere», ha insistito. La senatrice ha terminato il suo intervento scoppiando in lacrime.

  • ...