Invece di aiutarla filma la domestica che si schianta al suolo

Nonostante la sua domestica fosse aggrappata al balcone ormai con una mano sola, non si è fatta assolutamente impietosire. Anzi, ha voluto filmarla mentre lottava per non scivolare dal settimo piano di una palazzina in Kuwait. «Prendimi, ti prego, prendimi», grida la donna eritrea. Ma la datrice di lavoro continua a filmare fino a quando la mano non cede lasciandola precipitare nel vuoto. L'evento è del marzo 2017, anche se le immagini hanno iniziato a circolare solo recentemente. L'insensibile donna è stata condannata a un anno e otto mesi di reclusione, mentre la domestica se l'è fortunatamente cavata con solo un braccio rotto.

  • ...