Giochi del Mediterraneo, la staffetta multietnica fa impazzire l'Italia

Si chiamano Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo e Libania Grenot. Sono, nonostante nomi e cognomi possano ingannare, le campionesse italiane della staffetta 4x400 dei Giochi del Mediterraneo. Il quartetto ha concluso la gara davanti alle avversari col tempo di 3:28.08 salendo così sul gradino più alto del podio. Si tratta di un modello di integrazione positivo arrivato proprio in un periodo in cui in Italia la tensione sul tema dell'immigrazione ha raggiunto apici mai sfiorati prima.

  • ...