Ritrovato il relitto dell’incrociatore Giovanni Delle Bande Nere

Era stato affondato nel 1942 al largo di Stromboli ma a 77 anni di distanza il Tirreno ha restituito all'Italia i resti dell'incrociatore Giovanni Delle Bande Nere. Silurato in piena Seconda guerra mondiale portando alla morte buona parte dei 507 marinai a bordo. L'incrociatore leggero è stato ritrovato dal cacciamine Vieste a una profondità compresa tra i 1460 e i 1730 metri: un'identificazione avvenuta grazie ai sofisticati veicoli subacquei che il mezzo della Marina Militare ha in dotazione. A colpire il Giovanni Delle Bande Nere era stato il sommergibile britannico Urge.

  • ...