Il membro di una gang a processo si scaglia contro il testimone ma viene neutralizzato

Un membro della gang dei Crisp si scaglia improvvisamente contro un testimone mentre era in corso il processo contro di lui. Lo fa armato di una penna e deciso ad assassinarlo. Gli agenti di sorveglianza gli intimano di fermarsi ma poi estraggono le pistole e sparano colpendolo a morte. È successo nel 2014 nel tribunale di Salt Lake City dove Siale Angilau era al processo per una serie di reati. Le immagini sono state rese note solo ora dopo che la famiglia ha perso il ricorso contro la polizia accusata di uso eccessivo della forza.

  • ...