L'arresto dell'omicida di Noemi Durini, ora il processo

La Anna Carbonara ha chiesto 18 anni di carcere per Lucio Marzo, il ragazzo accusato di aver ucciso la sua fidanzata Noemi Durini. L'omicidio era avvenuto il 3 settembre 2017 a Specchia, in Salento. All'epoca la ragazza aveva solo 16 anni. Marzo confessò l’omicidio durante un lungo interrogatorio e indicò il luogo in cui era stato nascosto il corpo della ragazzina. Il processo con rito abbreviato è iniziato martedì 2 ottobre davanti al gup del Tribunale dei Minori di Lecce.

  • ...