Salvini: «Fa caldo e mi farei un bel bagno antimafia in una piscina sequestrata alle cosche»

«Ho un caldo africano e mi picerebbe fare un bagno nella psicina confiscata al boss. Qui ci devono venire i bimbi, la nostra gente che le vacanze non se la possono permettere», dice il ministro dell’Interno da Suvignano, nel Senese. Poi Matteo Salvini il bagno lo ha fatto davvero, proprio nella piscina dell’azienda agricola confiscata alla mafia. Il ministro era in visita alla tenuta per parlare di lotta al crimine organizzato. (Agenzia Vsta)

  • ...