San Ferdinando, Salvini ai migranti: ''Denunciate chi vi sfrutta''

È un Matteo Salvini più accomodante quello in visita a San Ferdinando (Calabria) alla baraccopoli dove vivono decine di migranti. Messi via per un giorno i termini 'pacchia', 'immigrati clandestini' e il classico 'aiutiamoli a casa loro', il minostro dell'Interno conversa con alcuni braccianti di colore. «Siamo qui da un bel po’, stiamo soffrendo, stiamo vivendo qui», spiega uno di loro. «È vero che voi volete rimanere qui? Se non hai i documenti, amico mio, la legge è la legge», dice Salvini. Che poi chiede lavoro e stipendio percepito. «Raccogliamo arance e mandarini, ci pagano un'euro a cassetta», rispondono. Allora il ministro si indigna e replica: «Voi, ragazzi, segnalate quelli che sfruttano le persone. Io vi chiedo solo di denunciare se ci sono delle irregolarità e chi sfrutta. Speriamo di riuscire a fare qualcosa». (Agenzia Vista)

  • ...