Strage in Florida, un padre contro Trump: «Rivedrò mia figlia solo al cimitero»

Il presidente americano Donald Trump ha voluto ricevere una delegazione dei parenti delle vittime della sparatoria alla scuola Parkland, in Florida. Un'azione di un solitario in cui sono morte 17 persone tra studenti e insegnanti. A catalizzare l'attenzione dei media è stato l'intervento di Andrew Pollack, padre di Meadow, uccisa nella scuola. L'uomo si è rivolto al presidente promettendogli che non si fermerà finchè non verranno impedite le sparatorie nelle scuole.

  • ...