Viene buttato in mezzo ai binari perché è nero, l'attacco razzista dal Belgio

Un 35enne di nome Jonas V. ha spinto un 15enne sui binari per poi stenderlo con un pugno. Il ragazzo ha tentato di reagire ma due donne sono intervenute per fermarlo. In un secondo momento le due donne si sono scagliate contro la sorella del 15enne afferrandola per i capelli e lanciandole insulti razzisti. Tutto questo è avvenuto in belgio e le vittime sono due migranti africani.

  • ...