Sgarbi promuove un suo evento ma si impappina parlando della IULM

Doveva promuovere il suo spettacolo, previsto per mercoledì 4 luglio all'Auditorium IULM di Milano, quando Vittorio Sgarbi è incappato in un piccolo lapsus. «Cosa vuol dire IULM? Non ne ho idea. Era una cosa che forse era meglio sapere prima che dopo», dice. Poi qualcuno gli suggerisce il nome: «Si chiama Libera università di lingue e comunicazione? Ma allora perché IULM?».

  • ...