Ita Airways cancella la tratta Milano-New York dall’8 gennaio 2024

Redazione
29/11/2023

L'eccessiva concorrenza sulla rotta ha spinto la compagnia aerea per lo stop. Chi aveva prenotato un volo per il prossimo anno dovrà cambiare lo scalo a Roma o chiedere il rimborso.

Ita Airways cancella la tratta Milano-New York dall’8 gennaio 2024

Ita Airways ha deciso di cancellare ufficialmente il collegamento Malpensa-New York, l’unico della principale compagnia aerea italiana nello scalo intercontinentale di Milano e una delle tratte più redditizie del Paese. L’ultimo decollo, del volo AZ604, è previsto per domenica 7 gennaio 2024 con destinazione all’aeroporto JFK.

Cosa fare se si è prenotato un volo dopo il 7 gennaio

Secondo quanto apprende il Corriere, le circa 7 mila persone che hanno prenotato un volo dall’8 gennaio fino a novembre 2024 hanno due opzioni: riprenotare un altro volo di Ita con scalo a Roma Fiumicino, o richiedere il rimborso dell’intero costo del biglietto.

LEGGI ANCHE: Così Ita Airways sta tornando Alitalia

Le motivazioni dietro lo stop

La motivazione principale che ha spinto la compagnia aerea a cancellare il collegamento è l’eccessiva concorrenza sulla rotta Milano-New York, che vede la presenza di compagnie grandi come Delta Air Lines, American Airlines, United Airlines ed Emirates. Inoltre, l’assenza di altri voli di Ita su Malpensa non ha aiutato sul fronte della sostenibilità economica. Ita Airways continuerà i suoi servizi a Linate, il city airport dove ha il 60 per cento degli slot, ma che non effettua voli intercontinentali.