Il tabellino di Italia-Bosnia per le qualificazioni a Euro 2020

Alla fine del primo tempo la squadra di Prosinecki era in vantaggio con Dzeko. Poi pareggio-capolavoro di Insigne e il gol decisivo del regista del Psg. Qualificazione ipotecata.

11 Giugno 2019 20.35
Like me!

Italia-Bosnia Erzegovina valeva un pezzo di qualificazione a Euro 2020. E, anche se con sofferenza, gli Azzurri del c.t. Roberto Mancini l’hanno portata a casa. Nel primo tempo la squadra di Prosinecki era andata all’intervallo in vantaggio con un gol di Dzeko al 32′. Ma in avvio di ripresa, al 49′, il pareggio di Insigne con uno splendido tiro al volo su calcio d’angolo battuto da Bernardeschi. E all’85’ è arrivato il sigillo di Verratti per il 2-1 finale.

IPOTECATA LA QUALIFICAZIONE

La Nazionale, galvanizzata dalla recente vittoria contro la Grecia, era forse un po’ stanca. «Ma nel secondo tempo ci abbiamo messo tutto, soprattutto carattere», ha detto il commissario tecnico Mancini al termine del match. «Noi tornati nel gotha del calcio mondiale? Ho detto spesso che l’Italia è sempre lì, ma ci sono momenti difficili che vanno recuperati». I bosniaci, invece, reduci dal passo falso contro la Finlandia, hanno smesso di attaccare troppo presto e sembravano contenti di riuscire a strappare un pareggio. Per l’Italia, in ogni caso, i tre punti all’Allianz Stadium significano una seria ipoteca sulla qualificazione. Ecco le formazioni ufficiali e il tabellino della partita.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

GOL: Dzeko 32′; Insigne 49′; Verratti 85′.
ITALIA (4-3-3): Sirigu; Mancini, Bonucci, Chiellini, Emerson Palmieri; Verratti, Jorginho, Barella; Bernardeschi, Quagliarella, Insigne.
ALLENATORE: Mancini. 
BOSNIA (4-3-3): Sehic; Todorovic, Bicakcic, Zukanovic, Civic; Besic, Pjanic, Saric; Visca, Dzeko, Gojak.
ALLENATORE: Prosinecki.
ARBITRO: Estrada Fernandez (Spagna). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *