L’Italia batte l’Australia e trionfa in Coppa Davis dopo 47 anni

Redazione
26/11/2023

Dopo il successo di Matteo Arnaldi in singolare su Alexei Popyrin, il punto del 2-0 è arrivato da Jannik Sinner che ha battuto in due set Alexi de Minaur. L'ultima vittoria azzurra nel torneo risaliva al 1976 in Cile.

L’Italia batte l’Australia e trionfa in Coppa Davis dopo 47 anni

L’Italia vince la Coppa Davis battendo 2-0 l’Australia in finale a Malaga e mettendo a segno il secondo trionfo della sua storia dopo quello del 1976, in Cile. Dopo il successo di Matteo Arnaldi in singolare su Alexei Popyrin (7-5, 2-6, 6-4), il punto del 2-0 è arrivato da Jannik Sinner che ha battuto nettamente in due set Alexi De Minaur, 6-3 6-0.

Volandri: «Miliardi di difficoltà ma i ragazzi mi sono stati sempre vicini»

«Questo è un progetto partito da lontanissimo, tra miliardi di difficoltà ma i ragazzi mi sono stati sempre vicini, ho sempre avuto il loro supporto», ha commentato il Ct azzurro Filippo Volandri a RaiSport dopo lo storico trionfo dell’Italia. «E da quando è arrivato qui Matteo (Berrettini ndr) siamo diventati ancor più famiglia. Sono super orgoglioso di loro, non ho più parole».

Malagò: «È di nuovo Coppa Davis!»

«È di nuovo Coppa Davis! Il tennis italiano scrive la storia tornando a dominare il Mondo, 47 anni dopo l’unica vittoria del trofeo», ha commentato sui social il presidente del Coni Giovanni Malagò. «Applausi ai nostri campioni, guidati da uno stratosferico Sinner e capitanati da Filippo Volandri, e alla federtennis del Presidente Binaghi».

Sinner: «È una cosa grande, per tutti gli italiani»

«È una gioia per gli italiani che sono venuti fino a qui a Malaga, e per tutti quelli che stanno a casa e hanno tifato per noi. È una cosa grande», ha commentato ancora prima della premiazione Sinner. «In questa stagione abbiamo sofferto», ha detto il campione azzurro ai microfoni Rai, «ma siamo una squadra unita, e ognuno di noi può sorridere di questo successo. Chiudere così la stagione è bellissimo, ci dà molta energia per preparare la prossima». «Siamo una squadra unita, ognuno di noi può essere contento», ha aggiunto l’altoatesino. «Abbiamo fatto un’ottima stagione, abbiamo sofferto da Bologna fino a qua. Abbiamo tenuto tanto che Matteo (Berrettini ndr) venisse qui a sostenerci, possiamo solo ridere. C’è tanta emozione, abbiamo sentito tutti gli italiani venuti qui a Malaga, chi ha guardato in Italia. Sapevamo che era una cosa grande, abbiamo avuto la giusta mentalità».

L'Italia batte l'Australia e trionfa in Coppa Davis dopo 47 anni
Jannik Sinner (Ansa).

Meloni: «Lo sport italiano oggi non smette di farci emozionare»

Complimenti per i neo campioni del mondo anche da parte della premier Giorgia Meloni. «Lo sport italiano oggi non smette di farci emozionare. L’Italia del tennis si aggiudica la Coppa Davis 2023. Un risultato storico: l’unica vittoria della nostra Nazionale in questa competizione risale al 1976», ha scritto sui social. «Complimenti ai nostri tennisti per il talento e l’impegno dimostrato e a tutto lo staff».