Chi è João Sousa, avversario di Federer agli Atp di Roma 2019

Chi è João Sousa, avversario di Federer agli Atp di Roma 2019

È considerato il miglior tennista portoghese della storia. Il primo a vincere un titolo Atp. Il suo best ranking? La 28esima posizione del 2016. 

16 Maggio 2019 08.15

Like me!

Nato il 30 marzo 1989 a Guimarães, João Sousa è considerato in patria il miglior tennista portoghese di tutti i tempi.

In particolare, lo sfidante di Roger Federer agli Internazionali d'Italia 2019 fu sei anni fa il primo portoghese a vincere un torneo del circuito Atp, il Malaysian Open di Kuala Lumpur. Due anni dopo si prese anche il Valencia Open, sempre in singolare. Nel 2016 rappresentò il Portogallo alle Olimpiadi di Rio, anche se uscì al primo turno. E il 2016 è anche l'anno in cui ottenne il suo miglior piazzamento in classifica: 28esima posizione.

LA CARRIERA MANCATA DA MEDICO

A insegnargli a muovere i primi passi nel tennis fu il padre Armando, che era giudice per lavoro e appassionato della racchetta nel tempo libero. Con lui iniziò a giocare a sette anni nel locale Clube de Ténis de Guimarães, dove prese anche lezioni. Madre bancaria e un fratello, João è socio del Vitória de Guimarães di calcio, e fino ai 14 anni giocò a pallone nei club locali Vitória Sport Clube e Os Sandinenses. Voleva anche studiare Medicina, e la sua buona educazione è esemplificata dal gran numero di lingue che parla: portoghese, spagnolo, catalano, inglese, francese e anche italiano.

L'AMMIRAZIONE PER FERRERO, SAMPRAS E… FEDERER

Ammiratore di Juan Carlos Ferrero, Pete Sampras e dello stesso Federer, Sousa è un giocatore completo e versatile in grado di competere su tutte le superfici. Già nel 2001 vinse il Campionato nazionale sub-12 battendo Gastão Elias, suo futuro partner nella semifinale di Coppa Davis. Ma aspettò altri due anni prima di lasciare calcio e Medicina per concentrarsi sul tennis professionistico. Con la chiusura del Centro di allenamento cui si era iscritto a 15 anni si trasferì a Barcellona, studiando come interno presso la Federazione Catalana di Tennis. Professionista a 16 anni, iniziò a giocare nell’Atp Challenger Tour a 19, vinse il suo primo torneo Futures a 20 e il suo primo torneo Atp a 22.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *