Johns Hopkins: superati i 600 mila casi di coronavirus nel mondo

Redazione
28/03/2020

Secondo l'università, i contagiati complessivi dall'inizio dell'epidemia di Covid-19 sono 602.262. I morti sono 27.889, mentre i guariti 131.854. I Paesi più colpiti sono Stati Uniti, Italia e Cina. La Spagna segna un nuovo record negativo: 832 morti nelle ultime 24 ore, portando il totale a 5.590.

Johns Hopkins: superati i 600 mila casi di coronavirus nel mondo

Hanno superato i 600 mila i contagi da coronavirus nel mondo, secondo l’ultimo bilancio della Johns Hopkins University. Per la precisione, i casi finora registrati sono 602.262. Intanto la Spagna segna un nuovo record negativo: 832 morti da Covid-19 nelle ultime 24 ore, portando il totale a 5.590.

LEGGI ANCHE: A Wuhan sono arrivati i primi treni passeggeri dopo il lockdown per coronavirus

SPAGNA, I CONTAGI SALGONO A 72.258

Il ministero della Salute di Madrid, citato da El Pais, comunica che i contagiati sono 72.248, i ricoverati 40.630, 4.575 quelli in terapia intensiva e 12.285 i guariti dimessi.

I DATI NEL MONDO

I deceduti in tutto il mondo sono 27.889 e i guariti 131.854. Al primo posto come numero di contagi ci sono gli Stati Uniti, con 104.837 casi, al secondo l’Italia con 86.438 e al terzo la Cina con 81.948.