Just Stop Oil, 65 attivisti arrestati a Londra durante un corteo

Redazione
30/10/2023

Il corteo a Westminster, prima dell'intervento della polizia. Il movimento ambientalista denuncia i responsabili dello «sfruttamento di nuovi giacimenti di gas o di petrolio».

Just Stop Oil, 65 attivisti arrestati a Londra durante un corteo

La polizia britannica ha fermato 65 persone durante una manifestazione ambientalista. Si tratta di militanti e attivisti del movimento Just Stop Oil, tornato in piazza a protestare contro il rilascio delle licenze per l’estrazione di petrolio e gas nel Regno Unito. Gli ambientalisti hanno protestato a Londra contro il governo conservatore di Rishi Sunak, accusato di aver rallentato negli impegni in materia di «emergenza climatica».

LEGGI ANCHEBlitz degli ecologisti blocca Les Misérables a Londra: cinque arresti

Just Stop Oil, 65 attivisti arrestati a Londra durante un corteo
Il corteo di Just Stop Oil (Getty Images).

La manifestazione davanti Westminster

A rendere noto degli arresti sono stati sia la Metropolitan Police di Londra sia Just Stop Oil, sfruttando i rispettivi profili X. Gli arresti sono stati compiuti nelle vie attorno a Parliament Square, dove la dimostrazione si è conclusa, fra striscioni e slogan, di fronte al palazzo di Westminster, sede del Parlamento britannico. Just Stop Oil ha anche denunciato i responsabili dei progetti di «sfruttamento di nuovi giacimenti di gas o di petrolio» nel Mare del Nord. Li ha definiti «i veri criminali che la polizia dovrebbe perseguire». E confermando un programma di manifestazioni di protesta continue nella capitale da adesso fino almeno a luglio, o fino a quando «il governo non si fermerà».

Just Stop Oil, 65 attivisti arrestati a Londra durante un corteo
La polizia arresta alcuni attivisti (Getty Images).