La Juventus bandisce per 5 anni il tifoso che ha mimato il volo di Superga

La Juventus bandisce per 5 anni il tifoso che ha mimato il volo di Superga

L'uomo, un 50enne incensurato, non potrà mettere piede all'Allianz Stadium già dal prossimo match con l'Atalanta. La decisione presa dopo le verifiche con Digos e questura.

07 Maggio 2019 17.29

Like me!

Non potrà mettere piede all'Allianz Stadium per i prossimi cinque anni il tifoso della Juventus ripreso lo scorso 3 maggio nel corso del derby mentre mimava il volo di un aereo, gesto vergognosamente offensivo nei confronti del Grande Torino alla vigilia del 70esimo anniversario della tragedia di Superga.

MISURA EFFETTIVA DAL PROSSIMO MATCH DEI CAMPIONI D'ITALIA

Il provvedimento è stato deciso dal club bianconero dopo i controlli effettuati in collaborazione con la questura. Il tifoso colpito dal "Daspo societario" non potrà neppure essere all'Allianz il 19 maggio per Juventus-Atalanta, quando verrà consegnata ai bianconeri la coppa dell'ottavo scudetto consecutivo.

IL PROTAGONISTA È UN 50ENNE INCENSURATO

L'uomo, un 50enne incensurato, è stato identificato dalla Digos del capoluogo piemontese e stato altresì a Daspo per due anni da parte della questura di Torino, che lo ha anche sanzionato per violazione del regolamento d'uso dell'impianto sportivo. E dire che invece l'atmosfera sugli spalti nel corso del match è stata improntata alla sportività, al punto che i tifosi bianconeri della Curva Scirea hanno esposto un maxi striscione con la scritta "Onore ai caduti di Superga", strappando l'applauso di tutto l'Allianz Stadium.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *