Principio di incendio a La Fenice di Venezia

Principio di incendio a La Fenice di Venezia

01 Ottobre 2018 08.09
Like me!

Un principio di incendio si è sviluppato la mattina del primo ottobre al teatro La Fenice di Venezia in un locale tecnico dove sono installati i gruppi di continuità. Sul posto stanno operando i vigili del fuoco con due autopompe. Due tecnici del teatro sono stati portati all'ospedale San Giovanni e Paolo di Venezia a causa del fumo respirato, ma si tratta di controlli di routine e sono stati già dimessi. I due concerti previsti per martedì 2 ottobre nelle Sale Apollinee sono stati spostati al Conservatorio in Campo Santo Stefano. Già nel pomeriggio – secondo fonti del teatro – si farà il punto sulla causa dell'incendio e i tempi e modalità di ripresa della normale attività alla presenza del sovrintendente Fortunato Ortombina.

L'INCENDIO CHE DISTRUSSE LA FENICE NEL 1996

Il teatro La Fenice venne distrutto durante il restauro da un incendio devastante il 29 gennaio 1996 e riconsegnato alla città nel dicembre 2003 vincolato al motto «com'era, dov'era». Quell'incendio, il secondo dopo il rogo del 1836, fu uno choc per Venezia. In poche ore venne distrutta completamente la struttura. I vigili del fuoco riuscirono a circoscrivere il rogo ed evitare che si propagasse anche alle case vicine. L'incendio, come venne ricostruito poi dall'allora Pm Felice Casson, fu doloso. Ad appiccarlo due elettricisti coinvolti nella manutenzione del teatro per evitare il pagamento della penale dovuta ai ritardi della loro impresa. L'allora sindaco Massimo Cacciari venne nominato commissario straordinario. Alla fine il teatro riaprì con un concerto inaugurale di Riccardo Muti alla presenza dell'allora Capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *