La Kostner: «Schwazer è stato coraggioso»

Redazione
20/08/2012

Carolina Kostner è tornata a parlare e lo ha fatto per difendere a spada tratta Alex Schwazer, pur senza concedergli...

La Kostner: «Schwazer è stato coraggioso»

Carolina Kostner è tornata a parlare e lo ha fatto per difendere
a spada tratta Alex Schwazer, pur senza concedergli alcuna
attenuante.
A distanza di oltre due settimane dalla confessione choc del marciatore altoatesino
sull ‘uso di Epo che lo ha estromesso dalle Olimpiadi, la
pattinatrice ha voluto precisare la sua posizione in una
conferenza stampa, dopo avergli già espresso la sua vicinanza nei giorni più duri.
La Kostner non ha cercato alibi per il fidanzato, ma allo stesso
tempo ha lanciato accuse nei confronti dell’accanimento di
cui Schwazer sarebbe stato vittima da parte dei media.
«Alex come sportivo ha fatto un grande errore, non c’è
dubbio che io sia molto arrabbiata con lui. Ma lo ammiro per il
coraggio che ha avuto nell’ammettere i suoi errori davanti a
tutto il mondo».
«LIBERO DAI DEMONI». La Kostner ha descritto
in conferenza stampa i tormenti dell’uomo Schwazer, nel
periodo intercorso tra l’assunzione di Epo e l’inizio
delle Olimpiadi.
«Come persona l’ho visto soffrire, soprattutto
nell’ultimo periodo» ha raccontato, ma «so che ora si è
liberato dei demoni che aveva in testa».
Una difesa accorata, insomma, ma senza giustificazioni. «So che
Alex deve a pagare e tanto per i suoi errori, ma so anche che è
in grado di ritrovare la sua strada. Spero che possa tornare la
persona libera che ho conosciuto quattro anni fa».
Sentimenti contrastanti per Carolina, che ha voluto dire la sua
anche sul comportamento dei media nella vicenda.
«Sono arrabbiata e delusa per come i giornali si sono occupati
di Alex, quando succedono fatti del genere si leggono quasi soltanto cose negative. Quando Alex ha
vinto l’oro di Pechino è rimasto sulle prime pagine per un
giorno soltanto, mentre questa volta sui giornali c’è
rimasto per una settimana intera. Ma la vita è questa».