Due sbarchi di migranti in poche ore a Lampedusa

26 Marzo 2019 09.10
Like me!

Secondo sbarco nel giro di poche ore a Lampedusa. Nella notte tra il 25 e il 26 marzo una piccola barca con 23 migranti a bordo, tra cui sette donne e tre bambini, è approdata direttamente nel porto dell'isola siciliana.

Anche in questo caso si tratterebbe di un'imbarcazione messa in mare da una nave-madre più grande. Il 25 marzo altri 16 migranti, tra cui un bambino e tre donne, sono approdati con un barchino in vetroresina direttamente nel porto di Lampedusa, proprio davanti alla Guardia costiera. La seconda imbarcazione è del tutto simile alla prima: è in vetroresina e ha un piccolo motore fuoribordo. Secondo le forze dell'ordine, nessuna delle due sarebbe stata in grado di affrontare la traversata dalle coste nordafricane. Di qui l'ipotesi di una nave-madre, che le avrebbe sganciate a poche miglia dalla costa di Lampedusa. «Lo ripeto sempre, qui gli sbarchi continuano, ma non sono molti a saperlo. Se il mare non fosse stato leggermente agitato, avremmo registrato numeri più alti», ha commentato il sindaco della città, Totò Martello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *