Landini: «Marchionne cancellerà il contratto»

Redazione
18/01/2011

«Marchionne fa chiaramente capire che la contrattazione collettiva e la libera rappresentanza sindacale non esistono più». Lo ha detto il...

Landini: «Marchionne cancellerà il contratto»

«Marchionne fa chiaramente capire che la contrattazione collettiva e la libera rappresentanza sindacale non esistono più». Lo ha detto il segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, commentando l’intenzione dell’amministratore delegato di Fiat di estendere agli altri stabilimenti le regole varate per Pomigliano e Mirafiori.
Per il leader dei metalmeccanici Cgil, «il contratto non esiste più. E questo dovrebbe fare riflettere anche gli altri sindacati. Perché con un modello così non esistono più i sindacati e non esiste più la contrattazione».
Commentando l’intervista del numero uno di Fiat pubblicata da Repubblica, Landini, ha detto: «Su una cosa di questo genere il governo e le forze politiche dovrebbero assumere una posizione, perché non si tratta solo di cose mai viste in Italia, sono cose che non esistono in tutta Europa».