L'Europa del Nord tutta da scoprire

L’Europa del Nord tutta da scoprire

01 Settembre 2015 08.02
Like me!

Pianificare le proprie vacanze estive nell’Europa del
Nord
, è una scelta che fanno in pochi. Contrariamente a
quanto si pensa, è una meta ideale per godere
di esperienze
incredibili
 attraverso città meravigliose,
paesaggi di natura incontaminata e
tante attività sportive da fare all’aperto.
Inoltre, è impossibile resistere all’incredibile scenario
dei fiordi e di cittadine che riportano indietro
nel tempo con il loro fascino antico e
suggestivo.

  • Europa del Nord cosa vedere:

L’Europa del Nord è così ricca di posti sorprendenti da
visitare, che c’è solo l’imbarazzo della scelta! Ogni Paese
ha un suo fascino e una sua storia che certamente vale la pena di
scoprire!

  • Danimarca:

La prima tappa d’obbligo è sicuramente la
capitale, Copenaghen. Il centro città della capitale
danese colpisce per i suoi colori e il suo patrimonio ricco di
storia. Nei dintorni di Copenaghen, una visita
Superkilen non può mancare! Si tratta di
un parco chilometrico, costruito con
l’obiettivo di integrare in un solo parco le 57 comunità
etniche presenti a Copenaghen. È un
parco supercolorato e ricco di piste ciclabili,
campi da gioco e aree verdi per il pic-nic.

  • Norvegia:

Oslo, la capitale, è una città che offre molto ai propri
visitatori! La fortezza di Akershus, è un castello
medioevale che contiene al suo interno diversi musei, tra i quali
il Museo della Resistenza Norvegese.
Il fiordo di Oslo è pieno di vita e ha un
fascino incredibile, soprattutto nel periodo estivo e viene
attraversata da numerose imbarcazioni che raggiungono le isole
della Norvegia, come le bellissime Isole Lofoten.

  • Svezia:

Stoccolma, la capitale svedese, conosciuta come
la “Venezia del Nord”, si sviluppa su 14 isole,
collegate dai suoi cinquantasette ponti. Ha un ricco patrimonio
artistico e culturale ed è la meta perfetta per le persone che
amano il cibo e per gli amanti
della vita notturna. All’interno della città di
Stoccolma, inoltre sono presenti molti musei e teatri.

  • Finlandia:

Helsinki sin dal primo sguardo, colpisce per i suoi
ampi spazi verdi e incontaminati e per la facilità con cui si
attraversa l’intera città, grazie alla presenza di una fitta
rete di tram. Gli appassionati d’arte non possono non fare
tappa all’Ateneum Art Museum, che ospita più di 20.000
opere, tra cui alcune dei più importanti artisti finlandesi. Nei
pressi di Helsinki, c’è Tampere, una cittadina
circondata da due grandi specchi d’acqua e boschi,
caratterizzata da piccole casette di legno che rendono
caratteristico il luogo finlandese.

  • Estonia:

La capitale Tallinn ha un fascino medievale
particolare, con la sua città vecchia delimitata dalle mura. Ma
l’aspetto di Tallinn, assume tutto un altro aspetto non appena
ci si reca sulla strada principale, dove si può ammirare la
Tallinn moderna con palazzi e centri commerciali.

  • Irlanda:

Dublino è la città ideale per gli amanti della
vitalità e della vita notturna da trascorrere nei
tipici pub irlandesi, dove si servono i
migliori whiskey. Per chi, invece, preferisce passare
una serata più tranquilla con una passeggiata romantica, nulla
è più perfetto dello storico ponte Ha’penny
Bridge
 che di notte è magnificamente illuminato.

  • Islanda:

L’Islanda è sicuramente il Paese in cui la natura è la
protagonista in tutte le sue sfaccettature. Dai vulcani, ai
ghiacciai e alle scogliere, l’Islanda
rapisce! Reykjavik ha
le cascate più spettacoli di tutto il mondo ed
è impossibile resistere al suo fascino.

  • Lettonia:

Se si è stanchi della solita Parigi proposta dalle
agenzie, Riga è un’ottima alternativa.
Infatti, viene considerata la “Parigi del Nord”, ricca
di Art Nouveau (le strade Elizabete, Alberta e
Strelnieku ne sono una testimonianza), e i
molti caffè che si trovano nelle della città.
Oltre ai vari musei che si trovano all’interno della città, un
altro luogo di interesse è
il Centraltirgus (Mercato Centrale di Riga), uno
dei mercati più particolari d’Europa che si sviluppa lungo una
rete di tunnel sotterranei.

  • Lituania:

La capitale Vilnius è sicuramente il posto
ideale per tutti gli appassionati d’arte. Sono numerosi
gli stili architettonici che si possono notare
in una visita alla città, dal gotico, al classicismo fino al
predominante barocco. Quest’ultimo stile architettonico
predomina sulla città vecchia di Vilnius, che
è il centro barocco meglio conservato d’Europa e sito
del Patrimonio UNESCO.

  • Russia:

Due sono le principali città che attraggono migliaia di turisti
nel territorio russo. Mosca è una città
moderna e piena di edifici particolari da visitare, come
il Cremlino. È una cittadella costituita da diversi
edifici religiosi e civili, situato sul fiume Moscova. A est
della città, si trova la Piazza Rossa e
la cattedrale di San Basilio, con le sue particolari
cupole a forma di bulbo. San Pietroburgo è una
città ricco di un patrimonio architettonico, dal Palazzo
d’Inverno
, al Teatro dell’Ermitage,
il Piccolo Ermitage, alla Cattedrale di San
Pietro e Paolo
 che ospita le tombe degli zar russi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *