Il Consiglio di sicurezza Onu ha chiesto un cessate il fuoco in Libia

Condannato il raid sul centro di detenzione per migranti di Tajoura, alla periferia di Tripoli.

05 Luglio 2019 19.35
Like me!

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha condannato il raid sul centro di detenzione per migranti di Tajoura, alla periferia di Tripoli. E ha chiesto alle parti avversarie in Libia una de-escalation urgente, con l’impegno per un cessate il fuoco. Il Consiglio ha quindi invitato le parti in conflitto – il governo Sarraj nella Tripolitania e il regime del generale Haftar in Cirenaica – a tornare rapidamente ai colloqui politici mediati dalle Nazioni unite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *