Lisa Franchetti, chi è la prima donna a capo delle operazioni navali della Marina Usa

Redazione
03/11/2023

Ha 59 anni, è di discendenze italoamericane ma è nata nello Stato di New York. Nessuna prima di lei si era seduta al tavolo dello Stato maggiore congiunto americano. Definita una «pioniera» nel suo campo, è stata comandante di flotta in Corea del Sud e fino al 2020 ha prestato servizio a Napoli a capo della sesta flotta navale statunitense.

Lisa Franchetti, chi è la prima donna a capo delle operazioni navali della Marina Usa

Il Senato americano ha nominato l’ammiraglio Lisa Franchetti come comandante delle operazioni navali della Marina militare degli Stati Uniti. È la prima volta che una donna viene proposta come capo di un ramo del servizio militare del Pentagono. Anche la Guardia Costiera degli Usa è guidata da una donna, l’ammiraglio Linda Fagan, ma quel ramo rientra nel dipartimento per la Sicurezza Nazionale.

Voluta da Joe Biden, è stata votata da 95 senatori su 96

La sua nomina è stata voluta dal presidente Joe Biden. Il repubblicano dell’Alabama Tommy Tuberville è stato l’unico contrario dei 96 senatori che hanno partecipato alla votazione di Franchetti. Da mesi i conservatori tentano di ostacolare le nomine e le promozioni di circa 400 militari, in protesta contro la decisione del dipartimento della Difesa di farsi carico delle spese di viaggio e del congedo delle dipendenti che devono cambiare Stato per interrompere una gravidanza, a causa dell’eliminazione di tale diritto a livello federale da parte della Corte Suprema.

Lisa Franchetti, chi è la prima donna a capo delle operazioni navali della Marina Usa
Lisa Franchetti a capo della sesta flotta navale americana a Napoli (U.S Navy).

È stata comandante della sesta flotta navale americana a Napoli

Lisa Franchetti, 59 anni, di discendenze italoamericane ma nata a Rochester nello Stato di New York, ha svolto 38 anni di servizio nel corpo militare. Ha conseguito un master in giornalismo alla Northwestern University nell’Illinois, dove è entrata a fare parte del corpo di addestramento degli ufficiali della riserva navale, diventando ufficiale della Us Navy nel 1985. Da lì ha ottenuto vari incarichi: comandante di unità navale da combattimento, di gruppo d’attacco di portaerei e di flotta. È l’ex comandate della flotta navale in Corea del Sud e della sesta flotta delle forze navali statunitensi che ha base a Napoli. Ha lasciato il comando nel 2020 dopo aver gestito l’inizio della pandemia Covid-19 in Italia, che ha coinvolto l’intera comunità militare Usa. Franchetti è anche la seconda donna ad essere stata promossa ammiraglio a quattro stelle. Anche per questo, il presidente della commissione per i servizi armati del Senato Jack Reed l’ha definita una «pioniera» nel suo campo.