Stati Uniti in apprensione per il segretario alla Difesa Austin ricoverato in terapia intensiva

Redazione
12/02/2024

Deve curare un problema alla vescica legato a un tumore alla prostata diagnosticato a dicembre 2023. Ha trasferito i compiti alla sua vice Kathleen Hicks. Non è ancora chiaro per quanto tempo rimarrà in ospedale.

Stati Uniti in apprensione per il segretario alla Difesa Austin ricoverato in terapia intensiva

Il segretario alla difesa americano Lloyd Austin è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva del Walter Reed National Military Medical Center in Virginia per un problema alla vescica. Ha trasferito i compiti alla sua vice Kathleen Hicks. Lo ha reso noto il Pentagono, aggiungendo che non è ancora chiaro per quanto tempo rimarrà in ospedale. A dicembre 2023 i medici gli hanno diagnosticato un cancro alla prostata.

L’intervento chirurgico tenuto nascosto anche al presidente Joe Biden

Austin ha subito un intervento chirurgico tenuto inizialmente nascosto anche al presidente Joe Biden. Il ricovero top secret aveva sollevato diverse polemiche negli Usa, soprattutto perché il Paese era rimasto scoperto, senza un capo delle forze armate, per tre giorni, nel pieno della guerra in Ucraina e in Medio Oriente. Il primo gennaio 2024 Austin era stato, poi, nuovamente ricoverato in ospedale a causa di complicazioni. L’11 gennaio, allora, il Pentagono ha avviato un’indagine interna per verificare se siano state seguite le procedure di notifica adeguate riguardo al ricovero del segretario alla difesa Lloyd Austin. L’annuncio era arrivato dall’ufficio dell’ispettore generale del Pentagono, Robert Storch.