In Lombardia è emergenza disagio psichico tra i giovani. Bertolaso: «Tanti in Ps»

Redazione
19/12/2023

Secondo l'assessore al Welfare c'è un forte aumento degli adolescenti che si rivolgono al pronto soccorso perché colpiti da malessere psicologico. «Abbiamo in certi momenti anche quattro o cinque casi che arrivano, magari anche in codice giallo, quindi abbastanza seri», ha spiegato.

In Lombardia è emergenza disagio psichico tra i giovani. Bertolaso: «Tanti in Ps»

Secondo l’assessore al Welfare Guido Bertolaso in Lombardia c’è una «vera e propria emergenza» legata all’aumento dei giovani che si rivolgono al pronto soccorso perché colpiti da disagio psichico. Come sottolinea l’assessore, sentito dall’agenzia Dire, «il numero dei giovanissimi che arrivano in pronto soccorso oggi, rispetto a quello che accadeva prima del Covid, è impressionante», e «abbiamo in certi momenti anche quattro o cinque casi che arrivano in pronto soccorso, magari anche in codice giallo, quindi abbastanza seri».

La Lombardia apre 55 sportelli di aiuto psicologico nelle scuole

Per Bertolaso esistono delle difficoltà specifiche e altre meno intercettabili, in quanto «trattare questi giovani è più complicato che trattare un infarto o ictus», dal momento che «servono strumenti e preparazione ben diverse», nonché «interventi a monte di prevenzione, aiuto e accompagnamento». È in questo contesto che la Regione Lombardia ha ideato il progetto Scuola in ascolto, che a partire da metà gennaio del 2024 prevede l’apertura di sportelli di ascolto psicologico in 25 Istituti scolastici statali, in 15 paritari di primo e di secondo grado e altri 15 in Istituti di formazione professionale. L’obiettivo è quello di mettere gratuitamente a disposizione dei giovani studenti dei professionisti in grado di fornire sostegno psicologico e di prevenire e contrastare eventuali disturbi psicologici e del comportamento, in modo da poter favorire la presa in carico dei giovani da parte dei Servizi socio-sanitari territoriali.