Di Maio parla al M5s perché la Lega intenda

Il capo politico grillino a un 'assemblea del Movimento: «Vale la pena andare avanti perché abbiamo degli obiettivi da raggiungere». E poi: «Ce la metteremo tutta per costruire una legge di bilancio che tagli tasse».

20 Luglio 2019 14.27
Like me!

Il messaggio che Luigi Di Maio ha lanciato agli attivisti M5s di Trento il day after del rientro di una crisi di governo che sembrava imminente è chiaro: il capo politico vuole andare avanti con l’esecutivo dell’alleanza giallo verde. «Siccome questi sono momenti in cui c’è una grande discussione», ha detto Di Maio intervenendo all’assemblea, «io l’unica cosa che posso dirvi è che vale la pena andare avanti perché abbiamo degli obiettivi da raggiungere, lo dico a tutti nel governo. Andiamo avanti per l’amore che abbiamo per questo Paese e non lasciamo che chi ci vuole buttare giù, ci riesca».

«UNA MANOVRA CHE TAGLI LE TASSI E POI I PARLAMENTARI»

«Questa non era un’assemblea di decisioni – ha spiegato ai cronisti – ma un incontro per mettere in moto alcune iniziative. Il mio pensiero in questo momento va al governo del Paese, a governare con amore questo Paese, portare avanti questo governo. Ce la metteremo tutta, nei prossimi giorni e nei prossimi mesi, per costruire una legge di bilancio che tagli tasse, a settembre tagliamo i parlamentari, abbiamo obiettivi importanti sul cuneo fiscale, sul canone Rai, sul bollo auto e su tutte le tasse da abbassare per i cittadini».

LO SCONTRO SALVINI – CONTE

Intanto sembra che nei prossimi giorni sia in vista un incontro tra Matteo Salvini, Di Maio e Giuseppe Conte. Salvini chiede un cambio di passo e avverte soprattutto il presidente del Consiglio che parte del suo elettorato punta alle urne, ma il premier non vuole sentir parlare di rimpasto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *