Lukaku, vandali lasciano scritta razzista su una sua foto da bambino nel centro sportivo del Lierse

Redazione
08/01/2024

Il primo piano dell'attaccante belga, affisso a pochi passi dal campo della formazione giovanile da cui è partita la sua carriera, è stato deturpato con una parola offensiva che richiama al colore della pelle. Un mese prima l'immagine era stata strappata.

Lukaku, vandali lasciano scritta razzista su una sua foto da bambino nel centro sportivo del Lierse

Brutto episodio di razzismo in Belgio, con protagonista, suo malgrado, un calciatore che milita in Serie A. Si tratta di Romelu Lukaku, nuovo capitano della nazionale belga e attualmente centravanti della Roma guidata da Josè Mourinho. Alcuni vandali nella notte hanno scritto una parola altamente offensiva con riferimento al colore della pelle su un suo primo piano. La foto lo ritrae da bambino ed è affissa all’interno del centro sportivo della squadra di calcio Lierse. Dalla scuola calcio del club, infatti, Lukaku ha mosso i primi passi per una brillante carriera che lo ha portato, pochi giorni fa, a vincere il premio come miglior marcatore internazionale del 2023.

La foto era stata già vandalizzata un mese fa

Non si tratta della prima volta. Come ricordato dal Corriere dello Sport, un mese fa i media belgi avevano raccontato di alcuni episodi di vandalismo con al centro la stessa foto e alcuni striscioni. Qualcuno, nella notte, ha scavalcato i cancelli del centro sportivo giovanile e ha strappato la foto del gigante belga. Strappati anche altri primi piani di ex giocatori del Lierse. Un attacco su cui ora la polizia indaga, anche analizzando i video delle telecamere di sorveglianza. Gli autori del gesto sono tuttora sconosciuti.

Lukaku, vandali lasciano scritta razzista su una sua foto da bambino nel centro sportivo del Lierse
Romelu Lukaku con la maglia del Belgio (Getty Images).

Lukaku eletto miglior marcatore internazionale del 2023

La notizia arriva a pochi giorni dal premio assegnatogli dall’IFFHS (l’International Federation of Football History & Statistics) come miglior marcatore internazionale. Tra Inter, Roma e Belgio, Lukaku è stato il calciatore ad aver segnato il maggior numero di gol internazionali nell’anno solare 2023. Ne ha firmati 15 in nazionale e sette con i club: due in Champions League e cinque in Europa League. Ha superato Erling Haaland, che ha chiuso al secondo posto con 18 sigilli tra Norvegia e Manchester City, e Mehdi Taremi, che ne ha siglati 14 con Iran e Porto. Lukaku aveva già vinto il premio nel 2020, segnando 16 gol.