L’ultima Veyron ha 1.200 cavalli

Redazione
20/08/2012

Nella calda estate californiana, al concorso di eleganza di Pebble Beach, Bugatti ha presentato la Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse...

L’ultima Veyron ha 1.200 cavalli

Nella calda estate californiana, al concorso di eleganza di Pebble Beach, Bugatti ha presentato la Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse SE, una nuova edizione speciale capace di sfornare ben 1.200 cavalli.
OMAGGIO ALLA TYPE 37°. L’eccezionalità di questo modello, con ogni probabilità l’ultimo della famiglia Veyron, si vede anche nelle scelte cromatiche bianche e ‘new light blue’, che rendono omaggio alla Type 37° del 1928, vincitrice di numerose gare.
Il bianco è stato utilizzato per la porzione superiore della vettura, incluse le prese d’aria e l’area del tetto. Il blu invece è stato adottato per i fascioni sottoporta, per la cornice della mascherina anteriore, per lo spoiler, per il paraurti posteriore e per il suo diffusore. Stessa livrea anche per la porzione inferiore dell’ala aerodinamica posteriore e per i cerchi in lega da 20 pollici.
DA 0 A 100 IN 2.2 SECONDI. Ovviamente è stato utilizzato l’arcinoto W16 8 litri con quattro turbocompressori, questa volta innalzato fino a 1.200 Cavalli a 6.400 rpm e 1.500 Nm di coppia motrice, disponibili da 3 mila a 5 mila rpm, che rende la vettura in grado di bruciare lo 0-100 km/h in appena 2.6 sec e toccare un’elevatissima velocità massima di 410 km/h.
I cavalli in più rispetto alla Grand Sport sono ben 200 grazie all’adozione di turbocompressori ancora maggiorati così come dei relativi intercooler ancora meglio raffreddati. Irrobustito di conseguenza il cambio a doppia frizione a 7 marce DSG.