Maltrattamenti in asilo a Roma: arrestate tre maestre

Maltrattamenti in asilo a Roma: arrestate tre maestre

08 Gennaio 2019 09.09
Like me!

Arrestate dai carabinieri tre maestre e una collaboratrice scolastica ritenute responsabili di maltrattamenti su bambini, dai tre ai cinque anni, all'interno di un asilo dell'area dei Castelli Romani, alle porte di Roma. A quanto accertato dai carabinieri della compagnia di Velletri le quattro avrebbero strattonato i bambini, colpiti alla testa e insultati. Si trovano ora agli arresti domiciliari.

VIOLENZE TESTIMONIATE DA VIDEO E INTERCETTAZIONI AMBIENTALI

Le verifiche sono state innescate ad ottobre dalla denuncia di alcuni genitori che ipotizzavano maltrattamenti subiti dai figli. Al termine di un'indagine coordinata dalla locale procura, i carabinieri hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti delle tre insegnanti e della collaboratrice scolastica, tutte di età compresa tra i 55 ed i 65 anni. Gli accertamenti eseguiti dai militari, attraverso intercettazioni ambientali e riprese video delegate dall'autorità giudiziaria, avrebbero permesso di constatare diversi episodi di violenza che le quattro arrestate compivano, quotidianamente, nei confronti di bambini: strattonamenti, colpi alla testa ed espressioni verbali spregiative che causavano, nei piccoli, sofferenze, umiliazioni e continui disagi. Nel provvedimento giudiziario notificato la mattina del 8 gennaio, il giudice per le indagini preliminari ha descritto un grave quadro indiziario nei confronti delle quattro donne, ritenute responsabili di condotte di «sopraffazione sistematica» perpetrate nella loro attività lavorativa sui bimbi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *