Chi è Mahmood, vincitore del Festival di Sanremo 2019

Chi è Mahmood, vincitore del Festival di Sanremo 2019

10 Febbraio 2019 00.19
Like me!

Una vittoria a sorpresa, ma fino a un certo punto. Il 69esimo Festival di Sanremo è di Mahmood, che con la sua Soldi ha saputo conquistare pubblico e sala stampa a un ritmo travolgente e decisamente insolito dalle parti dell'Ariston. Una ventata di freschezza che ha silenziato la contestazione scatenatasi all'annuncio della classifica e, in particolare, dei primi tre nomi destinati a giocarsi il successo. Mahmood ha battuto la concorrenza del favoritissimo Ultimo, vincitore la scorsa edizione nella sezione Nuove proposte e de Il Volo, sponsorizzato alla vigilia dal vicepremier Matteo Salvini. Che chissà quanto apprezzzerà la vittoria dell'italianissimo Alessandro Mahmood all'anagrafe, figlio di padre egiziano e madre italiana. Non molto a giudicare dal tweet di perplessità col quale il ministro ha accolto l'esito del televoto che ha conesgnato il suo nuovo favorito Ultimo al secondo posto.

LEGGI ANCHE: Le pagelle della finale di Sanremo

L'APPRODO AL FESTIVAL DOPO LA VITTORIA A SANREMO GIOVANI

Mahmood, 27 anni, al Festival è arrivato grazie alla vittoria a Sanremo Giovani. Nato a Milano, nel 2018 ha pubblicato il suo primo ep, Gioventù Bruciata. Aveva già partecipato tra le Nuove proposte nel 2016 con la canzone Dimentica e, prima ancora. nel 2012 aveva tentato la strada di X Factor. Nel suo curriculum anche collaborazioni con Fabri Fibra: il nuovo vincitore ha scritto per Marco Mengoni, Michele Bravi ed Elodie. In un’intervista a Rolling Stone ha raccontato che gli artisti che lo hanno ispirato di più sono stati Beyoncé, Travis Scott e Frank Ocea

LEGGI ANCHE: Le reazioni politiche alla vittoria di Mahmood

LE PRIME PAROLE DOPO LA VITTORIA: «IL MIO È MAROCCO POP»

«Sono un ragazzo italiano al 100%», ha detto in sala stampa ancora incredulo per la vittoria. «Quello che canto è solo un ricordo della mia infanzia». Si è poi limitato ad aggiungere di essere pronto a partecipare all'Eurovision song contest, che spetta di diritto al vincitore di Sanremo. E poi sui suoi ascolti ha aggiunto: «Sono fan della musica moderna, ho ascolti misti, dal cantautorato all'indie e mi sono lasciato contaminare. Il mio è Marocco-pop».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *