Maltempo, rinviate le feste di Capodanno a Udine, Gorizia e Monfalcone

Redazione
31/12/2023

Attesi forte vento e pioggia. Nei due capoluoghi di provincia le celebrazioni sono state posticipate di 24 ore. Nella terza città si terranno invece ai primi di febbraio.

Maltempo, rinviate le feste di Capodanno a Udine, Gorizia e Monfalcone

Sono state rinviate a causa del maltempo previsto le feste di Capodanno a Udine, Monfalcone e Gorizia. Lo hanno reso noto le tre amministrazioni cittadine. Il Comune di Udine ha fatto sapere che la festa di piazza Primo Maggio sarà posticipata di 24 ore. Comincerà alle 21, con spettacolo pirotecnico alle 22.30. Poi musica fino alle 24. L’ordinanza relativa ai contenitori rigidi e potenzialmente pericolosi sarà prolungata fino alle ore 3 del 2 gennaio. I botti restano vietati.

Monfalcone ha deciso di posticipare la festa ai primi giorni di febbraio

Anche a Gorizia, come ha reso noto il sindaco Rodolfo Ziberna, la festa in piazza Vittoria e i fuochi d’artificio sono stati rinviati al primo gennaio, con il seguente programma: inizio serata alle ore 21, spettacolo pirotecnico (parzialmente silenziato) alle ore 22.30, poi musica fino a mezzanotte. Monfalcone ha invece deciso di posticipare la festa in piazza della Repubblica ai primi giorni di febbraio: «Siamo dispiaciuti di dover posticipare l’evento, che avrebbe concluso la bellissima tre giorni di musica che ha registrato quasi duemila presenze tra i giovani. Un evento conclusivo di cui tuttavia non ci priviamo: lo proporremo all’inaugurazione del Centro Storico, con un valore ancora più alto: portare i giovani a Monfalcone attraverso musica, storia e identità, con l’obiettivo di guardare al futuro insieme a loro», ha reso noto la sindaca Anna Maria Cisint.