Maltempo, chi è il vigile del fuoco disperso nel Bellunese

Redazione
03/11/2023

Walter Locatello, 42 anni e padre da pochi mesi, si era recato ad Alpago per aiutare i genitori. Fuori servizio, è caduto accidentalmente nel torrente Tesa.

Maltempo, chi è il vigile del fuoco disperso nel Bellunese

Si chiama Walter Locatello il vigile del fuoco disperso da giovedì 2 novembre a Puos Dalpago, in provincia di Belluno. L’uomo è caduto nel torrente Tesa nei pressi del cimitero, tra Puos Dalpago e Bastia, nel comune di Alpago davanti agli occhi del padre. Libero dal servizio, Locatello si era recato a casa dei suoi genitori per affrontare le criticità legate al maltempo e agli allagamenti che hanno colpito il Bellunese e altre zone in Italia.

Maltempo, chi è il vigile del fuoco disperso papà da pochi mesi
Walter Locatello (Facebook).

Proseguono le ricerche senza sosta

Il vigile del fuoco monitorava le abitazioni a rischio allagamento nei pressi del canale e stava sistemando sacchi di sabbia lungo l’argine del torrente insieme al padre, quando è caduto accidentalmente in acqua. Sin da subito si sono attivate le ricerche con le squadre dei sommozzatori, lungo il corso d’acqua che si congiunge al torrente Tesa fino al lago di Santa Croce. Le ricerche sono proseguite tutta la notte ma al momento hanno dato esito negativo. Sono accorsi sul posto circa 60 vigili del fuoco e una decina di unità del Soccorso Alpino e speleologico Veneto.

Chi è Walter Locatello: papà da pochi mesi

Il vigile del fuoco disperso, come testimoniano le foto pubblicate sui social, è diventato papà da un paio di mesi di Martino, nato il 22 agosto. «Il regalo più bello», ha scritto per commemorare il lieto evento. Nel maggio scorso, l’uomo è stato impegnato nelle operazioni di soccorso nell’Emilia-Romagna colpita dall’alluvione.