Mamma ho perso il Natale

Redazione
25/12/2010

Rassegnati o quasi divertiti quasi 200 passeggeri hanno passato la notte della vigilia di Natale nell’aeroporto parigino di Roissy-Charles de...

Mamma ho perso il Natale

Rassegnati o quasi divertiti quasi 200 passeggeri hanno passato la notte della vigilia di Natale nell’aeroporto parigino di Roissy-Charles de Gaulle, dove venerdì  24 dicembre a causa delle nuove abbondanti nevicate sono stati annullati almeno 400 voli.
Per lo stesso motivo era stato evacuato in tutta fretta il terminal 2E sul cui tetto si era accumulata una quantità eccessiva di neve. Al terminal 2F una sala è stata adibita a dormitorio e i ‘naufraghi del trasporto aereo’ sono stati rifocillati con un vero cenone di Natale a base di roastbeef, patate, salmone affumicato, formaggio e torrone di cioccolato.
MESSA IN AEROPORTO I bambini hanno ricevuto doni mentre la direzione dell’aeroporto ha organizzato per i fedeli che l’avevano richiesto una messa di Natale. Con una certa filosofia una mamma originaria dell’est della Francia ha detto: ‘I bambini sono contenti di stare qui: hanno avuto la foto con Babbo Natale, dei peluche e delle figurine di Toy Story’. Sulla stessa lunghezza d’onda una donna diretta a Tunisi, che però ha sottolineato: ‘Quello che manca davvero è una buona doccia’. Per oggi è previsto un completo ritorno alla normalità.