Manuel Bortuzzo non potrà più camminare

05 Febbraio 2019 12.03
Like me!

Nessuna speranza dai medici dell'ospedale San Camillo di Roma. Manuel Bortuzzo, il giovane nuotatore di 20 anni rimasto ferito in una sparatoria a Roma per uno scambio di persona, non potrà più camminare. Alberto Delitala, il chirurgo che ha operato il ragazzo, ha riassunto così la situazione: «Nonostante la decompressione il midollo non conduce. Abbiamo effettuato uno studio bioelettrico che ha evidenziato una lesione midollare completa. E questo ci porta a dire che con le attuali conoscenze della scienza neurologica non ci possa essere una ripresa del movimento delle gambe». Il dottor Emiliano Cingolani, anestesita e responsabile del Centro Rianimazione del San Camillo, ha detto che il «decorso post operatorio è soddisfacente, i parametri cardiorespiratori sono buoni, anche se è ancora troppo presto per poter sciogliere la prognosi». Se tutto procederà regolarmente, Manuel sarà trasferito in un centro di riabilitazione.

RITROVATA UNA PISTOLA SUL LUOGO DELLA SPARATORIA

Intanto proseguono le indagini. Il 6 febbraio nei pressi del pub Esquilo all'Axa a Roma, luogo dell'agguato, è stata trovata una pistola, un revolver calibro 38 probabilmente lasciato dagli aggressori durante la fuga. La polizia sta effettuando accertamenti per stabilire se sia effettivamente l'arma utilizzata per sparare al ragazzo e per rilevare eventuali impronte digitali. Chi ha aperto il fuoco contro il nuotatore infatti non avrebbe usato guanti lasciando tracce sull'arma. Non solo. Ercole Rocchetti, l'inviato di Chi l'ha visto? che si sta occupando del caso, ha ritrovato in una strada di Acilia uno scooter che sarebbe stato dato alle fiamme la notte in cui è stato ferito il ventenne. In serata è arrivata la notizia che due persone sono state fermate e interrogate in Questura. Nei giorni scorsi la polizia aveva ascoltato più volte Martina, la fidanzata di Manuel. Attraverso il suo racconto la squadra mobile sta cercando di acquisire dettagli utili per risalire ai due uomini- Al momento lo scambio di persona rimane l'ipotesi più accreditata. Non sarebbero emersi infatti litigi o altri attriti avuti recentemente dal ragazzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *